Per prenotazioni alberghiere contattare: Montagne Lago di Como

Compila il form di prenotazione sul sito www.montagnelagodicomo.it/prenotazioni

For hotel reservations please contact:  Montagne Lago di Como

Fill out the booking form on the website: montagnelagodicomo.it/en/booking

L’accesso al paese è limitato ai residenti e/o alle auto munite di regolare pass. Per coloro che arriveranno con la propria auto, è previsto il servizio bus navetta, che partiranno dalla zona industriale Giabbio (adibita a parcheggio, circa 1Km da Premana) a partire dalle ore 6.00. Al riempimento del parcheggio nella zona industriale, le macchine verranno indirizzate alla scuola alberghiera (CFPA) di Casargo, dove sarà comunque presente il servizio bus navetta. Dalla Scuola Alberghiera (CFPA) partiranno già dalle 6.00 i bus riservati agli atleti che avranno pernottato presso la struttura. Tempo di attesa bus navetta: 20 minuti ca. Saranno allestite aree tende e camper a circa 1 km. dal paese.
I pullman privati possono parcheggiare nella zona industriale (circa 1 km da Premana). Per essere certi di trovare parcheggio, si consiglia agli autisti dei pullman di avvisare anticipatamente l’organizzazione, che provvederà a riservarlo. Una volta partita la gara cesserà il servizio Bus navetta e si potrà accedere in auto a Premana. Le navette scaricheranno i passeggeri a circa 200 m dal punto di partenza/arrivo della gara, che sarà facilmente raggiungibile a piedi.
Per il rientro a fine gara, il servizio bus navetta inizierà alle ore 13.
Attenzione: coloro che parcheggeranno presso la zona industriale, potranno raggiungere a piedi la propria auto, percorrendo la mulattiera che scende vicino al cimitero che si trova nelle vicinanze del palazzetto dello sport e del centro sportivo oratoriano (15 minuti di cammino). Il tempo impiegato per percorrere la mulattiera è lo stesso che serve per arrivare al punto di raccolta bus navetta, dove purtroppo l’affluenza comporterà un po’ di coda.

Premana è comodamente raggiungibile dalla Brianza e da Milano in un’ora d’auto e dalla sponda orientale del Lago di Como in 20 minuti percorrendo le due seguenti direttrici stradali:
– In arrivo dalla Brianza e da Milano, transitando per Lecco, imboccare la Ss 36 dir sulla nuova galleria Lecco-Ballabio per poi immettersi a Ballabio sulla provinciale 62; percorrere tutta la Valsassina per circa 28 Km fino a Taceno, porta d’entrata all’Alta Valsassina, dove la tortuosa ma comoda provinciale 67 porta a Premana.
– Costeggiando il lago sulla Ss 36 del Lago di Como e dello Spluga, sia in direzione Lecco che andando verso la Valtellina, imboccare l’uscita di Bellano e proseguire a sinistra per Taceno, a circa 8 km, per poi continuare come sopra.

Info per i partecipanti alle gare

Dove ritirare il pettorale, lasciare lo zaino; come gestire i bastoncini;
dove trovare le docce e pranzare.
Tutte le info più importanti per i partecipanti.

CLICCA QUI PER AVERE TUTTE LE INFO

Info generali per il pubblico

Dove poter guardare la corsa;
dove mangiare;
dove parcheggiare.
Tutte le info più importanti per i tifosi.

CLICCA QUI PER AVERE TUTTE LE INFO

“Penso che la caratteristica unica del Giir di Mont sia il pubblico, soprattutto quello dei 12 alpeggi, i Mont appunto. In ognuno di essi il pubblico fa qualcosa di speciale per accogliere gli atleti. A Premaniga il tifo è assordante, si è nel momento chiave della gara e metà e per qualche minuto entri in una bolla di adrenalina, poi ti accorgi di essere già a Solino e da lì a Deleguaggio è un attimo!! Il pubblico è stata una parte importante della mia esperienza a Premana, avrei voluto ringraziare tutti e tante volte alzavo le mani per farlo. L’abbraccio di Premana è indimenticabile, le persone sono speciali.”

Francesco Puppi 2017

“Direi che qui il calore del pubblico… è unico! A Premana ma anche su tutti gli Alpeggi. Il percorso è molto duro, ma sempre veloce!…
Con gli amici italiani l’appuntamento è sugli alpeggi di Premana. Venite numerosi sia a correrla per provare l’emozione unica di quel tifo, sia a vederla…. Di certo sarà una gran bella gara!”

Kilian Jornet Burgada 2011

“Nel 2015 forse la gara che mi ha più emozionato in termini di prestazione sportiva e contesto è stato il Giir di Mont, perché lì davvero la folla di gente, l’ospitalità, il calore di Premana fanno la differenza! “

Silvia Rampazzo 2015