Info Logistiche Spettatori

Per i tifosi, le zone consigliate per vedere la gara sono:
– Alpe forni (9km di gara) 1 ora di cammino.
– Alpe Premaniga (23 km di gara) 1 ora di cammino
– Bocchetta Larec (Cima Coppi 2063 mt 15 km) 3 ore di cammino, oppure prenotazioni elicottero fino a limite posti disponibili. (per informazioni sul trasposto in elicottero chiamare Gianola Davide 349 7511818 – ore pasti)

Sempre in zona arrivo, presso il bar dell’oratorio (Barin) sarà disponibile servizio bar per i tifosi in attesa degli arrivi.
Il buffet allestito al campo sportivo per gli atleti sarà a disposizione a prezzo agevolato anche per chi non partecipa alla gara.

Dettaglio Zone consigliate
Il fulcro della manifestazione è ovviamente la piazza di Premana, dove sono collocati la partenza e l’arrivo di entrambe le competizioni (32Km e 20Km), ma è molto interessante ed emozionante anche essere presenti lungo il percorso ad incitare gli atleti nel pieno delle loro imprese.
Riportiamo qui solo alcuni passaggi, ma precisiamo che potrete andare ad incrementare il calore del pubblico del GIIR DI MONT in ognuno dei dodici alpeggi (mont) del territorio di Premana.

Bocchetta Larec (passaggio GIIR DI MONT – Cima Coppi 2063 m – 15 km di gara)
3 ore di cammino, oppure servizio elicottero su prenotazione, fino a limite posti disponibili
è il passaggio più tecnico e difficile del GIIR DI MONT 32Km, si registra una sempre folta cornice di pubblico.
Per raggiungere la Bocchetta Larec a piedi sono possibili più strade alternative:
1. partenza da fondovalle prima di arrivare a Premana, presso l’area industriale Giabbio , proseguire risalendo il fiume lungo l’antica via militare seguendo le indicazioni per l’Alpe Forni, quindi per l’Alpe Vegessa, ed in seguito proseguire per l’alta ValVarrone (indicazioni per il rifugio Casera Vecchia di Varrone). Troverete le segnalazioni per il sentiero che, dopo aver attraversato il torrente Varrone, sale verso la Bocc. Larec.
2. partendo da Premana, imboccare la “Mulattiera del Gebio” e percorrerla fino alla località Gebio, dove ci si ricongiunge alla strada militare descritta precedentemente.
3. partendo da Premana, recarsi in fondo al paese da dove parte la mulattiera che porta prima all’Alpe Rasga e quindi all’Alpe Fraina. Da qui la strada sale con pendenze non facili fino alla Bocc. Larec

Alpe Premaniga (passaggio GIIR DI MONT e MINI GIIR DI MONT – 1400 m)
1 ora di cammino, si registra una sempre folta cornice di pubblico
Per raggiungere l’Alpe Premaniga a piedi si parte da Premana e si percorre la “Mulattiera della Creghencighe” che parte presso la zona di Via Martiri di Cefalonia.

Alpe Forni (passaggio GIIR DI MONT – 1200 m)
1 ora di cammino
Per raggiungere l’Alpe Forni seguire le indicazioni date per le prime due strade alternative per la Bocc. di Larec.

Domant (passaggio GIIR DI MONT e MINI GIIR DI MONT – 1300 m)
30 min di cammino
Si tratta di un maggengo che si trova sul percorso di gara qualche chilometro prima dell’Alpe Premaniga; solitamente è molto frequentato dal pubblico data la sua vicinanza a Premana, il che equivale ad un’escursione meno impegnativa o, per alcuni, alla possibilità di vedere il passaggio dei primi atleti sul percorso, tenendo un margine di tempo per tornare alla piazza di Premana ed assistere all’arrivo del vincitore. Per raggiungere Domant seguire le indicazioni per l’Alpe Premaniga e in località Faee deviare sulla destra verso Domant (segnalata strada per Alpe Rasga o Alpe Caprecolo via alta).

Alpe Deleguaggio (passaggio GIIR DI MONT e MINI GIIR DI MONT – 1690 m)
2 ore di cammino
L’alpe Deleguaggio delimita l’inizio della picchiata finale degli atleti verso il traguardo di Premana; richiede un cammino più impegnativo ma ricompensa con un paesaggio d’alta montagna. La mulattiera per raggiungerlo parte da Premana (mappa 1) e passa per i maggenghi di Gorle, Zucco e Gianel prima di salire verso quest’alpe ai confini tra il territorio di Premana e di Pagnona. In alternativa si può raggiungere Premaniga e seguire il tracciato di gara prima all’Alpe Solino e quindi all’Alpe Deleguaggio (2 ore 30 min circa).